Democrazie Digitali si proietta nel futuro attraverso un processo di evoluzione dell’identità visiva. Ancorandosi ai valori della sua nascita, Democrazie Digitali presenta oggi un’immagine rinnovata, frutto del fermento che interessa la società nei temi propri del Centro Studi e della sua nuova dimensione.

Nel 2018, con la presidenza di Tommaso Giuntella e la vicepresidenza di Ettore Ruggi d’Aragona, Democrazie Digitali diventa gruppo di ricerca scientifico della Fondazione Italiani Organismo di Ricerca per lo studio dell’Infosfera e dell’Information warfare (Infowar), nella sua variante mediologica e di propaganda nel contesto della Network Society.

Il recente processo di rinnovamento è stato guidato dal prof. Eugenio Iorio, responsabile della ricerca scientifica del Cento Studi e docente di Social Media Analysis presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, e realizzato dallo studio di Comunicazione e Marketing napoletano Saavedra.